Sorry, you need to enable JavaScript to visit this website.
 Porta il tuo gatto in vacanza con te, ma non dimenticarti il suo cibo preferito

VACANZE CON IL GATTO, NON DIMENTICARE IL SUO CIBO PREFERITO

Se porti il tuo gatto con te in vacanza, non dimenticare di mettere in valigia anche delle gustosissime ricette… perché anche per lui l’estate deve essere un momento per godersi la vita! Anche in ferie i gusti esclusivi di GOURMET non devono essere dimenticati. 

È il momento delle ferie per tutta la famiglia: valigie fatte, casa preparata per essere chiusa e tutti i membri della famiglia pronti a salire in auto per la propria desideratissima destinazione estiva, felini domestici compresi. 
Se scegli di trascorrere le vacanze col gatto, sappi che anche lui ha bisogno di essere  preparato al viaggio; e che deve avere con sé i suoi effetti personali, che nel suo caso consistono soprattutto in prodotti alimentari.

No ai cambiamenti repentini

Il gatto è molto attento a ciò che mangia e ha notoriamente il palato fine
Non si accontenta facilmente, a volte preferisce il digiuno a un pasto poco gustoso e spesso la sua digestione soffre per i cambiamenti repentini. 
Proprio per questo i veterinari consigliano sempre di affrontare eventuali cambiamenti alimentari molto gradualmente, mescolando il pasto d’abitudine a quello nuovo per i primi tempi, e proprio per questo è importante mettere nel bagaglio del gatto i suoi pasti preferiti, perché non sia costretto a cambiare.

Rispetta le sue abitudini alimentari

Quando arrivi a destinazione, se non hai i pasti del micio a portata di mano potresti essere in difficoltà a reperire quelli a cui lui è abituato, magari perché scopri che il supermercato è distante e non raggiungibile nell'immediato o perché quest’ultimo potrebbe non essere sufficientemente fornito. 
Se però hai con te le crocchette e l’umido preferiti dal tuo gatto, non solo lo renderai felice e lo coccolerai come merita dopo aver affrontato il viaggio, ma ti sarai anche preso cura della sua delicatezza e della sua abitudinarietà. 
Se la tua marca preferita è GOURMET, ricorda l’ampio assortimento di cui può godere il tuo micio e procurati tutti i suoi gusti preferiti.

Aiutalo ad ambientarsi

Non dimenticare che il gatto, dopo uno spostamento, può non sentirsi immediatamente a proprio agio e non aver appetito
Non spaventarti: riprenderà le normali abitudini nel giro di 48 ore.
Per aiutarlo ad ambientarsi, porta con te anche le sue ciotole della pappa e dell’acqua così che possa riconoscerle, e cerca di rispettare gli orari a cui è abituato per non stravolgere del tutto la sua routine in quanto se per noi umani sottrarsi alle solite regole può essere salutare e liberatorio, per gli animali non è così e mentre noi ci rilassiamo loro potrebbero diventare più tesi che mai!

Purina TI RISPONDE