Sorry, you need to enable JavaScript to visit this website.
Gatto che fa le fusa

Fusa del gatto: non solo un benessere per il felino

di Alessandra Carboni

Non sono solo gli amanti dei gatti a sostenerlo, anche la scienza ritiene che le frequenze emesse dalle fusa del gatto siano un vero toccasana per noi umani e per il nostro benessere psicofisico. Le fusa degli amici pelosi sarebbero infatti molto gradite al corpo, che ne trae benefici contro lo stress e per l’umore, ma non solo. Ma perché il gatto fa le fusa? E cos’è, di questo suono felino, che riesce a donarci tanto piacere?

Le fusa come linguaggio del gatto

Le fusa sono il primo linguaggio che i gattini utilizzano per comunicare con la madre già a pochi giorni dalla nascita: mamma gatta sente le fusa dei suoi cuccioli e sa che tutto va bene, così emette a sua volta le rassicuranti vibrazioni per tranquillizzarli e fargli sapere che lei è presente e si prende cura di loro.

 

Successivamente, in età adulta, le fusa del gatto possono avere molteplici significati, tra cui:

  • comunicare con l’adorato umano per trasmettergli affetto
  • comunicare un malessere del gatto
  • trasmettere uno stato di disagio.

Può capitare per esempio che il gatto che non stia bene e faccia le fusa, o che sia spaventato: si tratterebbe in questo caso di una sorta di autorassicurazione, in quanto fare le fusa fa sì che l’organismo emetta endorfine, che quindi fungono da aiuto naturale contro lo stress e il dolore.

Le fusa del gatto sono terapeutiche per l’uomo

Le fusa non fanno bene solamente agli amici felini domestici: è dimostrato ormai che questo particolare suono che il gatto emette senza nemmeno aprire la bocca abbia su di noi degli effetti praticamente terapeutici, sia a livello fisico che mentale.

 

La capacità delle fusa di indurci in uno stato di grande relax e serenità sarebbe dovuto all’uniformità e alla ripetitività del suono emesso: in pratica una sorta di mantra felino in grado di alleggerirci e farci sentire meglio. E per questo motivo fare le coccole al gatto risulta assolutamente piacevole e irresistibile: una volta che lui attiva questa inconfondibile vibrazione il rilassamento è assicurato. Senza contare che, secondo alcune ricerche, l'esposizione alle frequenze del suono emesso dal gatto mentre fa le fusa avrebbe effetti benefici sia a livello di riduzione dello stress, che come regolarizzatore del battito cardiaco e della pressione sanguigna.

Insomma: avere un gatto in casa certamente non può sostituire i controlli medici, ma di sicuro aiuta a migliorare la qualità della vita, e le fusa sono un’esperienza di condivisione e benessere che unisce profondamente gatto e amico umano.

 

Scopri di più sulle fusa del gatto su PetPassion.tv.

Purina TI RISPONDE