Sorry, you need to enable JavaScript to visit this website.
Cinque semplici modi per mantenere il tuo gatto in forma

5 MODI PER MANTENERE IL TUO GATTO IN FORMA

Emma Gipi

Spesso sta così tanto stravaccato sul divano che qualcuno lo ha scambiato per un soffice cuscino? O ancora, hai notato che le sue forme si sono arrotondate un po’ troppo? La pigrizia è uno dei tratti più comuni nei gatti d’appartamento, ed è per questo che è utile escogitare qualche piccolo stratagemma per far sì che il tuo micio si muova, senza accorgersi di essere… nel pieno di un allenamento per restare in forma! Ecco cinque piccoli consigli utili per trasformarsi in un personal trainer per gatti.

La casa? Trasformala in una piccola giungla! Solletica la sua voglia di arrampicarsi, saltare e curiosare posizionando oggetti e strutture a livelli differenziati in una parte della tua casa. Un esempio? Oltre ai suoi castelli per saltare da un piano all’altro, puoi liberare mensole e foderarle di tessuti non scivolosi, posizionando a piani diversi oggetti per lui desiderabili.. Salterà, si arrampicherà, proprio come in mezzo alla natura da un ramo all’altro.

Il cibo, che conquista! Anche l’ora del pasto si può trasformare in una bella avventura brucia calorie. Potresti infatti acquistare un dosatore a pallina di cibo per gatti, che si aziona e lascia cadere il cibo solo se viene mosso dal tuo micio. Ecco un modo intelligente per farlo muovere alla conquista del suo pranzo. Ama i nascondini? Quando è il momento dello snack, posizionalo ad altezze diverse, sarà una gioia e una scoperta per lui andarlo a trovare. E intanto.. avrà fatto un po' di movimento.

E se andassimo… a passeggio? Non c’è modo migliore per tenersi in forma che fare una bella passeggiata. E allora, anche il gatto di casa può uscire a fare un giretto, pur sempre in spazi controllati come il giardino di casa in cui viene tenuto al sicuro e sotto controllo. Qui tra il richiamo di cespugli e fronde, e i profumi dell'erbetta, avrà modo di scatenare zampe e muscoli e tenersi in forma.

Campione di agility. Come avviene per i cani, anche i gatti possono essere educati a fare correttamente esercizi e percorsi. E anche senza mirare a creare campioni di agility in casa, puoi sbizzarrire la tua fantasia e giocare a creare tappe casalinghe degne di un torneo, spostando sedie, scatole e oggetti e invitando il micio a saltarli!

Ginnastica sì, ma in compagnia. Bastano dieci minuti, per due volte al giorno: è il tempo sufficiente da passare con il tuo gatto a giocare, invogliandolo a muoversi, saltare, rincorrere un oggetto “proibito”. E proprio come avviene a noi umani, il movimento fisico in compagnia permette di non annoiarsi e allenarsi allo stesso tempo.

Indietro
Purina TI RISPONDE