Sorry, you need to enable JavaScript to visit this website.
Gatto europeo, un micio nottamblo

UN MICIO NOTTAMBULO

Roberto Allegri

Il micio è un nottambulo impenitente. Di notte riposa poco, è molto attivo e questo può diventare una seccatura per chi vive con lui.

I gatti sono detti animali “crepuscolari” perché in genere sono più attivi di sera e nelle prime ore del mattino. Questo perché sono predatori e discendono da animali selvatici che, al tramonto e all’alba, sono impegnati nella caccia. Così, può capitare che la notte, quando tutti in casa dormono, il gatto sia invece vispo e attento. Si trova da solo, non trova nessuno che gli faccia compagnia e si annoia tremendamente. Allora fa di tutto per svegliare le persone che vivono con lui. Miagola indispettito, corre per casa arrampicandosi sui mobili, salta sul letto dei padroni e lecca loro il viso. Un comportamento intollerabile quando si è stanchi e si vuole riposare.

Sgridarlo non serve a niente perché scambia facilmente il rimprovero per un gioco. Anche alzarsi per stare con lui è controproducente: basta farlo una sola volta e per lui diventa un’abitudine da mettere in atto tutte le notti. Il segreto invece sta nell’ignorarlo. Pazientiamo, facciamo finta di non sentirlo: restando senza risposta, alla fine si rassegnerà.

Indietro
Purina TI RISPONDE