Sorry, you need to enable JavaScript to visit this website.
I gatti sono tra gli animali più loquaci

TRA I PIÙ LOQUACI

Roberto Allegri

Spesso si sente dire che i gatti sono animali indipendenti, solitari, scostanti e poco sociali. Niente di più falso. Se c’è una cosa che invece i mici amano fare è comunicare con i loro simili e anche con gli esseri umani.

Per rendersene conto basta passare in rassegna tutti i numerosi modi che hanno per comunicare con noi. Come fa notare lo psicologo inglese David Green nel suo libro “La magia del gatto”, mentre i cani utilizzano una quarantina di suoni i gatti ne usano oltre cento. Possiedono quindi uno dei “vocabolari” più ampi del regno animale.

Un gatto si esprime con i diversi miagolii, con i soffi, con le fusa di intensità diverse a seconda dello stato d’animo, con i movimenti della coda, delle orecchie, degli occhi, della testa, leccandosi le labbra, con i cambiamenti di postura. E con quello straordinario, ma inaccessibile per gli esseri umani, canali di comunicazione rappresentato dai segnali odorosi. Niente male per un animale asociale!

Indietro
Purina TI RISPONDE