Sorry, you need to enable JavaScript to visit this website.
Frasi sui gatti e altri animali

IL GATTO E... GLI ALTRI ANIMALI

Come il gatto e la volpe, oppure come cane e gatto: sono solo due dei tanti modi di dire che coinvolgono gli amati felini domestici e che affondano le loro radici in antiche tradizioni popolari. Il gatto infatti è famoso per tanti buoni motivi: è furbo, è agile, è intelligente e sa cavarsela in tutte le circostanze.

Come il gatto e la volpe

La volpe è la furbizia incarnata per antonomasia. Da generazioni perfino i bambini sanno che chi è paragonato a una volpe è sicuramente scaltro e sa far girare a proprio favore ogni circostanza. Il gatto e la volpe, poi, sono un'accoppiata pericolosamente invincibile. Il felino infatti spalleggia l’amico con cui condivide una pari furbizia, e anzi ne amplifica gli effetti. Non per niente nella favola di Pinocchio sono proprio il gatto e la volpe a insinuare nel povero burattino la pulce del peccato e del raggiro.

Come il gatto e il topo

Il gatto e il topo hanno un rapporto conflittuale. Il micio infatti, consapevole della sua superiorità fisica, spesso lo caccia non tanto per farne un goloso boccone quanto per il gusto di tormentarlo in quanto può disporre di lui quando vuole. Ma si sa, la natura non si giudica, e il micio fa quello che gli detta l’istinto: si esercita alla caccia e spesso mescola caccia e puro gioco. Sta poi a l’uomo trasferire il detto alla società volendo vederci un pizzico di sadismo!

Come il cane e il gatto

Il rapporto litigioso per eccellenza è quello fra cane e gatto. In verità non è sempre così e gli esempi di tenere amicizie fra i due si sprecano. Tuttavia è proverbiale la loro differenza di linguaggio: il cane è dipendente in tutto e per tutto dal compagno umano mentre il gatto ha tutta l’aria di snobbarlo un po’. Il cane non vuole mai stare da solo mentre il gatto desidera dei ritagli di solitudine assoluta. Il cane è rumoroso mentre il micio è silenzioso; il cane sbatte la coda per esprimere felicità e il gatto lo fa quando si innervosisce… insomma i comportamenti antitetici sono decine e non serve elencarli tutti per capire che qualche incomprensione possa verificarsi!

Come 4 gatti

Troviamo infine un altro detto che coinvolge questa volta il gatto e… altri 3 gatti che gli fanno compagnia! Quando ci si ritrova in una situazione di isolamento non voluto e quando ci si aspetta un evento sociale nutrito mentre ci si ritrova in 4 gatti, significa che qualcosa non ha funzionato e che gli adesori sono tanto pochi da essere irrilevanti. Ma perché si dice così? Sembra che il detto trovi spiegazione nel fatto che i gatti in branco tendono a radunarsi in gruppi di almeno 10 o meglio 15 esemplari. Se un gruppo si riduce a 4, di certo qualcosa è andato storto.

Un blog per chi ama i pet

Per questa e altre frasi sui gatti, per sapere davvero tutto di loro, e per divertirti o informarti, puoi scoprire il blog www.petpassion.tv: il nuovo luogo di ritrovo curato da Purina e fatto da te, dedicato a tutti quelli che condividono la loro vita con un pet.

Indietro
Purina TI RISPONDE