Sorry, you need to enable JavaScript to visit this website.
Festa di Halloween: il gatto, la strega e il premio oscar

IL GATTO, LA STREGA E IL PREMIO OSCAR

Roberto Allegri

In autunno, e precisamente il 31 ottobre, si festeggia Halloween, una ricorrenza molto sentita nei Paesi anglosassoni ma che da diversi anni ha preso piede anche in Italia. Quella di Halloween è la “notte delle streghe” e la tradizione vuole che l’atmosfera della festa sia misteriosa, carica di riferimenti a fantasmi, scheletri e vampiri.

Ad Halloween, la TV trasmette vecchi film dell’orrore e anche famose pellicole che hanno le streghe come protagoniste. In uno di questi, “Una strega in Paradiso” del 1958, compare un gatto siamese che vinse addirittura un Oscar. Si chiamava Pyewacket e per quel film, interpretato dalla bellissima Kim Novak, da James Stewart e da Jack Lemmon, vinse il Patsy Award, il prestigioso riconoscimento che dal 1951 al 1986 veniva attribuito all’animale protagonista di un film che meglio aveva interpretato la parte.

Il successo di “Una strega in Paradiso” fu tale che negli anni Sessanta molti gatti siamesi venivano proprio chiamati come il micio del film, Pyewacket.

Indietro
Purina TI RISPONDE